venerdì , 20 ottobre 2017

Home » Misteri » Tracce di un misterioso antico parente nella saliva umana

Tracce di un misterioso antico parente nella saliva umana

luglio 26, 2017 1:43 pm Category: Misteri, Scienze, Zoom On A+ / A-

 

Uno studio, pubblicato da ricercatori della università di Buffalo sulla prestigiosa Molecular Biology and Evolution, rivela grazie al tracciamento di una proteina della saliva, Muc7, come circa 150.000 anni fa l’Homo Sapiens abbia incontrato una specie (al momento non ancora individuata per l’assenza di resti fossili) in grado di lasciare traccia nel DNA degli attuali abitanti dell’Africa Sub-Sahariana.

I ricercatori statunitensi guidati da Omer Gokcumen hanno effettuato l’analisi della proteina sul campione genomico di oltre 2500 uomini riuscendo a isolarla nei genomi di 130 individui. “La spiegazione più plausibile è che ci sia stata l’introduzione di materiale genetico da una specie ‘fantasma’ di un antico ominide, che potrebbe essere una già nota o ancora da scoprire. La chiamiamo fantasma perchè non abbiamo i resti fossili“, prosegue Gokcumen.

La proteina Muc7 contribuisce alla consistenza viscida della saliva e aiuta a eliminare dalla bocca i batteri che causano malattie.

 

 

scroll to top
TimeStars